Nota informativa per il cliente finale


Prevista dalla Delibera AEEGSI ARG/com 104/10 - art.9 dell’allegato A


Tutti i clienti sono liberi di scegliere il proprio fornitore di energia elettrica e/o di gas naturale.
Aderendo al contratto che Le è stato sottoposto Lei entrerà/rimarrà nel mercato libero. Se Lei è un Cliente domestico elettrico o una PMI (1), Lei ha sempre la possibilità di richiedere all’esercente il servizio di maggior tutela della sua località, in alternativa all’offerta attuale, alle condizioni economiche e contrattuali fissate dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.
Se Lei è un cliente domestico di gas naturale o comunque un cliente avente diritto al servizio di tutela, Le ricordiamo che tra le offerte commerciali per la fornitura di gas naturale di Illumia è compresa anche la fornitura di gas alle condizioni economiche definite dall’AEEGSI per il servizio di tutela, ai sensi dell’art. 9.3 del Codice di Condotta Commerciale, in alternativa all’offerta attuale.
Per garantire che i clienti dispongano degli elementi necessari per poter consapevolmente scegliere, l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha emanato un Codice di condotta commerciale che impone a tutte le imprese di vendita precise regole di comportamento. Per ulteriori informazioni sul Codice di condotta commerciale e più in generale sui diritti del Cliente può visitare il sito www.autorita.energia.it o chiamare il numero verde 800.166.654.
Di seguito vengono riassunte, come promemoria, le informazioni che devono essere fornite nel corso della presentazione di una offerta contrattuale.

Identità dell’impresa e dell’operatore commerciale 
ILLUMIA SPA

Contenuto del contratto
Il contratto che Le è stato proposto deve sempre contenere almeno le seguenti clausole:

  • prezzo del servizio (* vedasi indicazioni nell’Allegato Condizioni Tecnico Economiche)
  • durata del contratto (* vedasi art. 1.6 delle Condizioni Generali di Fornitura, di seguito brevemente CGF)
  • modalità di utilizzo dei dati di lettura (* vedasi art. 6.2 delle CGF)
  • modalità e tempistiche di pagamento (* vedasi art. 6.3 delle CGF)
  • conseguenze del mancato pagamento (* vedasi art. 6.3 e 6.4 delle CGF)
  • eventuali garanzie richieste (* deposito cauzionale - art. 5.2 delle CGF)
  • modalità e tempistiche per l’esercizio del diritto di recesso (* vedasi art. 8 delle CGF)
  • modalità per ottenere informazioni, presentare un reclamo o risolvere una controversia con l’impresa vendita (* vedasi indicazioni di cui all’articolo 15 delle CGF)

Documenti che devono essere consegnati oltre alla presente nota informativa

  • Copia contratto
  • Scheda di confrontabilità della spesa annua prevista (solo clienti domestici) 

Diritto di ripensamento
Se Lei è un Cliente domestico, il diritto di ripensamento (cioè la facoltà di rivedere la scelta fatta e restare nella situazione di partenza) va esercitato entro:

  • 14 giorni dalla conclusione del contratto se il contratto viene stipulato in un luogo diverso dagli uffici o dagli sportelli dell’impresa di vendita (ad esempio, a casa del Cliente o in un centro commerciale);
  • 14 giorni dalla conferma della volontà di essere contrattualizzato se il contratto viene stipulato attraverso forme di comunicazione a distanza (ad esempio, al telefono);
  • 14 giorni dalla consegna della proposta sottoscritta nel caso di proposta contrattuale da parte del Cliente.

In particolare il Cliente riceve le seguenti informazioni circa l’esercizio del diritto di recesso

Esclusione del diritto di recesso
I clienti che sono imprenditori, professionisti o soggetti economici in base a quanto previsto dal D.lgs. 206/2005 (Codice del Consumo,) non hanno diritto ad esercitare il recesso previsto a favore dei consumatori.
Restano comunque applicabili a favore di tali soggetti i diritti e le garanzie generali previste in base a queste condizioni generali di fornitura.

Effetti del recesso
Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovra’ sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

Modulo Tipo per l’esercizio del diritto di recesso
(compilare e restituire il modulo solo se si desidera recedere dal contratto)
Illumia S.p.A.
Via De' Carracci, 69/2
40129 Bologna
Oggetto: esercizio diritto di recesso
Con la presente notifico il recesso dal mio contratto di fornitura dei seguenti servizi
(inserire i dati identificativi del contratto con la data di esecuzione prevista.)
Data
Firma del Cliente

Istruzioni per l’esercizio del diritto di recesso
Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.
Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno della conclusione del contratto.
Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci ad uno dei seguenti recapiti a mezzo di lettera raccomandata A/R a:
ILLUMIA S.p.A., Via De' Carracci, 69/2, 40129, Bologna, o un fax al n. 051.04.04.055 o un’email a servizioclienti@illumia.it della sua decisione di recedere dal presente contratto. A tal fine può utilizzare il Modulo Tipo di recesso riportato a lato, ma non è obbligatorio. Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

(1) PMI: imprese con fino a 50 addetti e un fatturato non superiore a 10 milioni di euro.
(*) Note inserite da ILLUMIA

Scarica questa nota informativa in formato PDF.