Per ogni nuovo cliente, un uovo di cioccolata AIL a un bambino ricoverato in ospedale: Illumia lancia la gara di solidarietà in occasione della Pasqua, supportando in un colpo solo due onlus del territorio

 

Bologna, 02 Aprile 2021 – Un gesto piccolo ma importante, soprattutto in un periodo complesso come questo. Un’iniziativa solidale, promossa da Illumia, il family business del territorio che opera nel mercato libero dell’energia elettrica e gas, che ha raggiunto l’obiettivo ambizioso di non lasciare nessun bambino senza il proprio uovo di cioccolato, neppure in corsia. Un’idea semplice quanto concreta: per ogni nuovo cliente nella settimana pasquale, un uovo di cioccolata AIL a un bambino ricoverato in ospedale. E oggi, puntuali, quasi 200 uova di Pasqua sono state consegnate al Policlinico Sant’Orsola di Bologna, in tempo per le feste.

 

Partners fondamentali dell’iniziativa sono stati il Policlinico Sant’Orsola di Bologna e due Onlus del territorio, l’Associazione Cucciolo che opera al Policlinico Sant’Orsola di Bologna e lavora da oltre 25 anni per assicurare ai neonati prematuri la migliore assistenza possibile e offrire supporto ai genitori dei piccoli e AIL Bologna, la Onlus che da quasi 30 anni promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma. Pronto Soccorso Pediatrico, Neurochirurgia e Neuropsichiatria Pediatrica, Pediatria D’urgenza, Rianimazione Pediatrica e Chirurgia Pediatrica, Pediatria Specialistica, Oncoematologia e Unità Trapianto, Cardio Chirurgia Pediatrica e Neonatologia.

 

Tutti i reparti pediatrici del Policlinico Sant’Orsola di Bologna sono stati coinvolti dall’iniziativa solidale, per un totale di quasi 200 bambini che hanno ricevuto in reparto l’inaspettata sorpresa pasquale. “L’aspetto più entusiasmante è stato rendere i nostri clienti protagonisti di un’iniziativa benefica, garantendo non solo di risparmiare sui propri consumi, ma anche di regalare un sorriso a chi sta vivendo un periodo di difficoltà. Siamo molto felici di essere riusciti a concretizzare questa operazione commerciale velocemente, grazie all’aiuto di due Onlus bolognesi a cui Illumia è legata da anni” ha commentato Giacomo Tondi, Responsabile Marketing di Illumia.

 

Illumia non è nuova a iniziative di supporto e solidarietà al territorio. Dalla sponsorizzazione della squadra di rugby composta da detenuti del carcere cittadino Dozza, all’iniziativa charity organizzata in collaborazione con il Banco di Solidarietà a cui hanno aderito spontaneamente oltre il 40% dei dipendenti, confezionando e consegnando in prima persona i pacchi alimentari di Natale destinati alle famiglie in difficoltà, Illumia da anni lavora attivamente per cementare il suo rapporto con la città e le Onlus del territorio in un’ottica di condivisione e partecipazione attiva dell’azienda e dei suoi dipendenti.

 

Per ulteriori informazioni contattare:

 

Scarica il Comunicato Stampa